Codice meccanografico TOCF01500L

logo_settimane2017_mini
Nel decennale del rogo alle Acciaierie ThyssenKrupp di Torino (6 dicembre 2007) in cui morirono sette operai (Giuseppe Demasi, Angelo Laurino, Rocco Marzo, Rosario Rodinò, Bruno Santino, Antonio Schiavone e Roberto Scola) la sede di Nichelino di ENGIM Piemonte coglie l’occasione per ricordare il concittadino Bruno Santino con l’intitolazione del nuovo laboratorio del corso Operatore della ristorazione indirizzo Sala e Bar.
Sarà occasione per continuare a sensibilizzare i ragazzi, e lavoratori del futuro, a tenere alta l’attenzione sul tema della sicurezza nel mondo del lavoro.
L’intitolazione si terrà presso la sede in via San Matteo 2 sabato 16 dicembre alle ore 12.30 alla presenza dei famigliari, del sindaco Giampiero Tolardo, il parroco don Riccardo Robella il direttore di Sicurezza e Lavoro Massimiliano Quirico e il direttore regionale di ENGIM Piemonte Agostino Miranti.
ENGIM Piemonte ha voluto far coincidere l’intitolazione con la giornata delle porte aperte per sottolineare l’importanza della cultura della sicurezza per i giovani lavoratori di domani.