Codice meccanografico TOCF01500L

Domotica Si! – Domotica No! 

La tecnologia fa sempre più parte della vita quotidiana di ognuno di noi, ormai sta entrando nelle nostre case modificando il modo di rapportarci con esse. Di cosa stiamo parlando?

Esatto! Stiamo parlando di Domotica!

Il termine domotica deriva dal latino ‘’domus’’, che significa casa e ‘’ticos’’, suffisso greco che indica discipline di applicazione. In particolare la domotica si occupa dello studio delle tecnologie con l’obiettivo di migliorare case ed edifici ottimizzando i consumi ed integrando le funzioni di controllo, sicurezza e comfort. 

Per questo motivo si parla di ‘’casa intelligente’’, in grado di facilitare l’utente in tutti i settori regolati dal sistema. Grazie a questo è infatti possibile interagire con tutti gli impianti dell’edificio direttamente dal pannello di controllo regolandone l’illuminazione, il carico di corrente, la termoregolazione e il riscaldamento, la videofonia, la diffusione sonora, l’apertura e la chiusura di porte, cancelli, finestre e tende, l’irrigazione del giardino, gli elettrodomestici ed il sistema di allarme.

Come ogni cosa anche la domotica ha vantaggi e svantaggi, vediamoli insieme!

I Vantaggi 

Uno dei maggiori vantaggi è sicuramente quello relativo alla comodità, nonché il risparmio di tempo e dei consumi.  L’automatizzazione dei fattori sopra elencati porta sicuramente ad una gestione più agevole e comoda della casa. Inoltre, tutto il sistema domotico può essere gestito da diversi dispositivi, passando dall’app per smartphone o tablet, a comandi vocali o telecomandi, in base a ciò che si preferisce.

Un altro punto a favore è la possibilità di aiuto e assistenza a categorie come disabili e anziani, che, grazie a questi sistemi possono commettere azioni altrimenti impossibili o difficili da eseguire.

Altro fattore importante è l’impatto positivo ed eco-friendly sull’ambiente derivato dal controllo sugli impianti, che lavorando in modo intelligente consentendo una notevole riduzione dei consumi e degli sprechi. 

Inoltre, l’installazione di sistemi di domotica in casa aumenta il valore dell’immobile. 

Gli svantaggi 

Gli svantaggi legati alla domotica sono relativi principalmente al costo dell’installazione o dell’integrazione degli impianti che spesso sono operazioni dispendiose.

Inoltre, trattandosi di sistemi informatici possono incorrere negli errori o malfunzionamenti tipici dei computer come virus o bug che potrebbero portare ad un blocco dell’applicazione che controlla i dispositivi a distanza.

Infine, uno svantaggio significativo è reperire il tecnico qualificato in grado di installare l’impianto. Nonostante sia un settore in forte espansione la presenza sul territorio italiano non è ancora uniforme, ma con il tempo questo svantaggio andrà sempre più a ridursi. 

Ciò che ci riserva il futuro non possiamo ancora dirlo, ma è piuttosto evidente siamo di fronte ad un settore in forte e continua espansione, soprattutto per il fatto che oggi la domotica oltre ad essere utile, è diventata anche moto intuitiva, facile da utilizzare e sempre più affidabile. Quello che possiamo affermare è che sicuramente questi sistemi faranno sempre più parte della nostra quotidianità!