Codice meccanografico TOCF01500L

I macchinari che stanno cambiando il mondo della ristorazione

Non si può negare che il mondo della cucina, grazie alla tecnologia, sia stata in grado di cambiare volto e di semplificare procedure che altrimenti avrebbero richiesto ore o giorni.

Al giorno d’oggi, molte delle soluzioni a cui dieci anni non avremmo mai pensato, sono diventate realtà e parte integrante delle cucine di tutto il mondo.

Infatti, ormai oggetti come gli abbattitori e i robot da cucina sono in tutti i ristoranti.

Ma quali potrebbero essere gli strumenti che stanno iniziando a comparire sul mercato e che tra non molto saranno presenti in tutte le cucine italiane?

Vediamoli insieme!

 

4 macchinari innovativi nel mondo della ristorazione

 

Eikon2: il forno più veloce e piccolo al mondo

Ci crederesti se ti dicessi che questo forno può cuocere una pizza in meno di un minuto ed alla perfezione? Ebbene sì! E lo fa ad una velocità di 10-12 volte superiore a un forno normale.

Griglia, cuoce, rigenera, tosta ed è anche classico forno. Inoltre, presenta uno schermo touch ed offre la possibilità di inserire una USB in cui memorizzare cotture e ricette. Questo è quello che devi fare tu, al resto ci pensa lui.

Questo forno ultra tecnologico è stato creato da Welbilt, la società leader nel settore della strumentazione pensata per il food, che ha una sede anche in Italia, in particolare a Bologna.

 

Waveco: la maturazione ad ultrasuoni

Mangiare carne, ormai, significa mangiare carne frollata, maturata.

Questo procedimento richiede, però, tempi molto lunghi, in quanto le fibre della carne devono lentamente sfaldarsi per permettere al pezzo di ammorbidirsi il più possibile.

E se tutto questo potesse essere fatto nella metà del tempo? È proprio questa la domanda che si è posta la Next Cooking Generation, una società italiana, di Alba Adriatica, che ha brevettato una nuova forma di maturazione, chiamata maturazione spinta, attraverso un macchinario che agisse sulla materia tramite ultrasuoni.

Il macchinario innovativo si chiama Waveco ed è in grado di distendere le proteine senza perdita di liquidi, rendendo quindi diversi cibi più morbidi, ma senza che questi perdano le loro caratteristiche organolettiche.

 

RoboQbo: il robot da cucina più professionale di sempre

Di robot per cucinare ne esistono diversi in circolazione.

Aiutano gli chef nelle loro preparazioni e permettono loro di dedicarsi sempre più a creatività ed allo studio di ricette ed ingredienti.

RoboQbo, nato anche in questo caso da un’azienda italiana, è un vero e proprio strumento dalle infinite possibilità.

Si può usare nelle preparazioni di pasticceria, gelateria, per le cotture e anche per fare formaggi e tofu. Insomma, uno strumento dalle infinite possibilità!

 

Josper: la brace in cucina

Sempre più spesso si sente dire che le ristrutturazioni delle cucine prevedono l’installazione di una griglia o di una brace.

Josper, marchio fondato a Barcellona, oggi permette di avere una perfetta cottura alla brace in spazi molto ridotti.

Con questo macchinario si può trattare la carne come in un BBQ in giardino, all’aria aperta, così come cuocere, chiudendo lo sportello, qualsiasi cosa, senza dover rinunciare alla caratteristica affumicatura della brace.

 

Questi erano alcuni dei macchinari utilizzati anche da chef stellati di tutto il mondo, grazie a cui riescono ad offrire ai propri clienti delle vere e proprie esperienze culinarie.

Insomma, strumenti che hanno rivoluzionato il mondo della ristorazione!