Codice meccanografico TOCF01500L

Energia: 10 curiosità che ancora non conosci

Si sente spesso parlare di energia, elettricità ed energie rinnovabili. Questo perché oggi il settore energia si trova a vivere un’epoca di innovazione tecnologica, dalla moderna sensibilità nei confronti dell’ambiente al cambiamento nell’atteggiamento dei decisori politici, alle aspettative dei consumatori.

Infatti, si tratta di un settore in rapida e continua evoluzione e che non accenna a rallentare.

Ma quanto ne sappiamo davvero a riguardo?

Nell’articolo di oggi vedremo 10 curiosità che sicuramente ancora non conosci sul settore energia!

Iniziamo!

  • I fulmini sono da molto tempo oggetto di studio degli scienziati, il cui obiettivo è quello di catturarli ed immagazzinare la loro energia. Al momento, però, la difficoltà nel creare un idoneo sistema di accumulo, i materiali inadeguati e l’impossibilità di prevedere dove “cadranno” le scariche non permettono ancora di sfruttare le potenzialità energetiche di questo fenomeno;

 

  • Se potessimo catturare tutta l’energia solare che raggiunge la superficie della terra in un minuto, saremmo in grado di soddisfare il fabbisogno energetico dell’intero pianeta per un anno intero;

 

  • Le più grandi fonti di energia rinnovabile al mondo non sono né l’eolico e nemmeno il solare, bensì le biomasse. Trattasi di materiali di origine organico-vegetale, che vengono bruciati all’interno di una camera di combustione. Il calore ottenuto è utilizzato per la produzione di energia elettrica o come fonte di riscaldamento;

 

  • Sapevi che le lacrime possono diventare una fonte di elettricità? Esse contengono, infatti, una particolare proteina che, solidificata sotto forma di cristallo, riesce a convertire l’energia meccanica in energia elettrica;

 

  • Un professore di fisica David Keith, dell’università di Harvard, ha sviluppato una tecnologia per produrre un carburante a impatto neutro. Questo grazie ad un processo, che “succhia” il diossido di carbonio (CO2) dall’atmosfera e lo combina con idrogeno per creare un carburante a impatto neutro;

 

  • La Norvegia ottiene circa il 99% di tutta l’energia elettrica di cui necessita dall’acqua, guadagnando così il primato mondiale di paese con l’energia idroelettrica più efficiente;

 

  • Nel 2008 ci sono state quattro settimane in più di luce grazie all’ora legale: è stato dimostrato che abbiamo risparmiato lo 0,5% dei consumi di elettricità. Nonostante negli anni questo risparmio sia diminuito, complice l’utilizzo sempre più massiccio dei condizionatori, si stima che l’ora legale consenta un risparmio energetico dello 0,2%, pari a circa 100 milioni di euro;

 

  • Per effettuare 100 ricerche su Google viene utilizzata un’energia pari a quella consumata in 28 minuti da una lampadina accesa a incandescenza da 60 watt.

 

  • Sapevi che anche i nostri corpi generano energia? Infatti, se un uomo urlasse ininterrottamente per 8 anni, 7 mesi e 6 giorni, produrrebbe abbastanza energia per riscaldare una tazzina di caffè;

 

  • Gli edifici consumano il 40% dell’energia mondiale, la cui metà serve a mantenerli caldi o freddi.

 

Queste erano 10 curiosità sul mondo dell’energia! Continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato e scoprire tanto altro su questo mondo in continua evoluzione!