Codice meccanografico TOCF01500L

Logistica: come si organizza la spedizione delle merci

La spedizione della merce è un’operazione di logistica finalizzata all’invio della merce ai clienti in un determinato momento ed in un certo luogo.

Tale processo è molto importante e per renderlo il più efficiente possibile viene suddiviso in diverse fasi.

In questo articolo passeremo in rassegna tutti gli step che anticipano la spedizione della merce.

Partiamo!

 

Fasi della spedizione delle merci

La spedizione è il passo in cui culminano quattro fasi di magazzino, tutte essenziali affinché un prodotto possa essere recapitato a un cliente nei tempi previsti.

Vediamole insieme!

  1. Pianificazione delle consegne

La fase di pianificazione è di fondamentale importanza per due motivi: in primis perché permette di organizzare il lavoro e gli invii e poi perché permette di integrare questo processo all’interno del più ampio ventaglio di operazioni che si svolgono all’interno di un magazzino. Questa prima fase è così suddivisa:

  • Conoscere e confermare gli ordini che saranno processati ed evasi;
  • Ordinare la lista di ordini;
  • Assegnare i trasportisti e gestire gli slot temporali in cui dovranno ritirare le merci;
  • Programmare l’utilizzo delle baie di carico e scarico;
  • Prevedere lo spazio per un buffer per la spedizione.

 

  1. Controllo della documentazione ed allestimento

In questa fase si realizza il controllo dei documenti relativi ai prodotti e di quelli da consegnare ai trasportisti, cercando di ridurre al minimo gli errori che potrebbero incorrere.

I documenti legati alla fase di spedizione delle merci sono moltissimi: fattura commerciale, ricevuta di carico dello spedizioniere, fattura dello spedizioniere, fattura dello spedizioniere e la bolla contenente l’ordine ricevuto.

Inoltre, in questa fase si controlla il peso ed il volume dei colli per accertarsi che questi siano in linea con i requisiti dello spedizioniere. Una volta realizzato questo step, si finisce di impacchettare e si etichettano le merci.

 

  1. Consolidamento delle merci

Questa fase consiste nel raggruppare più merci provenienti da diverse aree di picking o di magazzino per poter essere successivamente spedite. Solitamente le merci vengono consolidate per poter essere accatastate su un pallet.

Si tratta di una fase molto importante per il successo della consegna. Infatti, se il prelievo degli articoli avviene in modo disordinato, c’è da aspettarsi un posizionamento disordinato delle merci in area spedizione e, di conseguenza, una maggiore difficoltà nel consolidare le stesse.

 

  1. Caricamento sul camion

Una volta posizionata la merce, vi sono ancora tre attività finali:

  • si verifica che il rimorchio in attesa del carico in banchina sia quello corretto;
  • si carica la merce nel camion distribuendo il peso in maniera uniforme;
  • si consegna al trasportatore la documentazione da firmare.

Il tutto, ovviamente, deve rispettare le norme di sicurezza. Infatti, è proprio nella fase di carico e scarico che si verificano la maggior parte delle cadute o degli incidenti con i mezzi di sollevamento.

 

Inoltre, quando si progetta il layout del centro di spedizione delle merci è consigliabile configurare l’area considerando alcuni importanti fattori quali il numero di invii giornalieri, la pianificazione oraria e le caratteristiche strutturali dell’edificio (per esempio il numero delle baie di carico e presenza o meno di soluzioni automatiche).

In un magazzino gli ordini possono essere evasi e spediti nella stessa area in cui avviene il ricevimento merci, quella adiacente alle baie di carico e scarico. In questo modo si alternano le attività legate all’entrata e all’uscita delle merci, sfruttando meglio la superficie dell’impianto.

 

Queste erano le principali fasi che portano gli ordini direttamente nelle nostre case!

Continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato sul mondo della logistica!